• ADHD
    PSICOLOGIA SCOLASTICA

    ADHD E SCUOLA: TEACHER TRAINING

    Uno dei contesti in cui il bambino con ADHD (Disturbo da deficit di attenzione e/o iperattività) necessità di essere maggiormente tutelato è sicuramente quello scolastico. Solo attraverso un trattamento “multimodale” è possibile far fronte ai bisogni educativi di questi studenti in modo efficace. Questo significa che ci deve essere una continuità tra il lavoro svolto dagli insegnanti e quello dei terapisti, psicologi, tutor che seguono il bambino al di fuori della scuola. Il Teacher Training si pone come obbiettivo quello di aiutare i docenti a comprendere come il bambino funziona da un punto di vista cognitivo, emotivo e comportamentale e come gestire le difficoltà che può riscontrare nell’apprendimento. Ci si…

  • BIOENERGETICA

    Terapia Bioenergetica

    La terapia Bioenergetica: un viaggio alla scoperta di se stessi Come afferma Alexander Lowen la terapia è un viaggio alla ricerca di se stessi. Non è un viaggio né breve né facile, non è privo di dolore e di sofferenza. La terapia può riportare indietro ad un passato dimenticato, e tale passato non era probabilmente un periodo tranquillo e sicuro, altrimenti non saremmo emersi pieni di cicatrici dalle nostre battaglie e chiusi nella corazza dell’autodifesa. Non è un viaggio che si consiglia di fare da soli: il terapista funge da guida. La terapia Bioenergetica può portarci più vicini alla nostra prima natura, liberando l’individuo da restrizioni e costrizioni imposte dalle…

  • DSA

    La normativa prevista sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento

    Cosa prevede ad oggi la normativa sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento? In che modo bambini e genitori possono tutelarsi ed essere tutelati dalla legge in merito a questo tipo di disturbi? Risulta fondamentale fare chiarezza in quanto la legge è uno degli strumenti che genitori, educatori e insegnanti devono conoscere per tutelare con efficacia i diritti dei bambini coinvolti. I genitori di bambini e ragazzi con DSA dovrebbero essere i primi a tutelare i diritti dei propri figli, richiedendo alle scuole di mettere in pratica quanto previsto dalla legge e agli insegnanti di essere continuamente aggiornati sugli strumenti da poter utilizzare. Inoltre è utile ricordare che i genitori di bambini frequentanti la…

  • I comportamenti problema a scuola
    PSICOLOGIA SCOLASTICA

    I comportamenti problema a scuola

    Cosa intendiamo per comportamenti problema? I comportamenti problema a scuola Tutti i bambini possono vivere situazioni di disagio a volte difficili da identificare, di cui l’espressione comportamentale può rappresentare solo un indicatore. I cosiddetti “bambini difficili” rappresentano una fonte di preoccupazione per i genitori e gli insegnanti, in quanto impegnano risorse emotive e fisiche che metterebbero a dura prova il benessere psicofisico di chiunque. Questo vale sicuramente per i genitori, ma anche per le insegnanti avere a che fare con un bambino con difficoltà comportamentali può essere emotivamente frustrante se non si hanno gli strumenti adatti per agire. Per poter agire in modo efficace è fondamentale comprendere quali sono le…

  • DAR GUSTOAL TEMPO
    BIOENERGETICA

    EVENTI: DAR GUSTO AL TEMPO – Percorso sensoriale attraverso il cibo

    DAR GUSTO AL TEMPO Percorso sensoriale attraverso il cibo Quante cose facciamo con il “pilota automatico”? Spesso mangiare è una di queste. In questo percorso viene proposta un’esperienza sensoriale volta a rivelare ai partecipanti quello che può essere uno «stile di vita arricchito», invitando a «guardare, ascoltare e sentire i sensi nascosti che ci danno informazioni sulla vita di tutti i giorni». Il presente percorso mira a creare un tempo e uno spazio per fermarsi, osservare ed essere. Nel corso dell’evento sarà prevista una degustazione sensoriale per mettere in gioco i cinque sensi. Gli aspetti essenziali saranno: prendere contatto con la propria esperienza dare spazio a noi stessi, partendo dalle sensazioni che quel cibo ci evoca “Conosci te stesso”…

  • L'alfabetizzazione emotiva a scuola
    PSICOLOGIA SCOLASTICA

    L’alfabetizzazione emotiva a scuola

     Perché parlare di alfabetizzazione emotiva a scuola? L’alfabetizzazione emotiva a scuola “… Ovviamente nessun percorso è una risposta al problema. Ma date le difficoltà che i bambini si trovano a fronteggiare, e data la speranza alimentata dai percorsi di alfabetizzazione emotiva a scuola, non dovremmo, ora più che mai, insegnare ad ogni bambino queste abilità, che sono essenziali per la vita?  E se non ora, quando? ”   (Goleman, 1996) Un percorso di alfabetizzazione emotiva a scuola può essere utile per diverse motivazioni, che possono essere racchiuse in tre considerazioni principali: Le emozioni sono alla base dello sviluppo della personalità del bambino, fin dai primi momenti di vita (Winnicott, 1965; Stern,…

  • PSICOLOGIA SCOLASTICA

    PSICOLOGIA SCOLASTICA

    DI COSA SI OCCUPA LA PSICOLOGIA SCOLASTICA? All’interno della scuola la psicologia non agisce a livello di “cura” del singolo ma soprattutto e primariamente sull’ empowerment del sistema scolastico, ponendosi in collaborazione con tutte le professionalità, le discipline e le istituzioni coinvolte. L’attività dello psicologo a scuola in primo luogo si fonda sulla collaborazione interdisciplinare con le altre figure istituzionali operanti in ambito salute e sicurezza e che punta prioritariamente ad interventi preventivi sulle fonti di disagio collettivo nell’ambito dell’ organizzazione. I docenti affrontano quotidianamente le manifestazioni e le conseguenze di importanti trasformazioni e cambiamenti sociali e culturali che riguardano non solo i singoli alunni, ciascuno con i propri bisogni educativi,…

  • BIOENERGETICA

    BIOENERGETICA

    La bioenergetica è una tecnica terapeutica che si propone di aiutare l’individuo a tornare ad essere con il proprio corpo e goderne la vita con quanta pienezza possibile. Questo tipo di approccio parte dalle funzioni basilari dell’individuo, come respirare, muoversi, sentire ed esprimere se stessi.       Una persona che non respira a fondo riduce la vita del corpo. Se non si muove liberamente limita la vita del corpo. Se  non sente pienamente restringe la vita del corpo. E se reprime la propria autoespressione, limita la vita del corpo. Queste restrizioni alla nostra vita non ce le imponiamo volontariamente: si sviluppano come strumenti di sopravvivenza in un ambiente e in una cultura…

  • tecnica aba
    TECNICA ABA

    TECNICA ABA

    COS’E’ LA TECNICA ABA? TECNICA ABA meglio nota come L’Analisi Applicata del Comportamento o ABA (Applied Behavior Analysis) è una scienza applicata fondata su una scienza di base, l’Analisi Sperimentale del Comportamento (EAB, experimental analysis of behavior). L’ABA nasce circa 40 anni fa  e oggi è ben radicata in un patrimonio di conoscenze e tecniche sviluppate con estremo rigore nel corso di questi anni. Anni di studi dettagliati hanno portato gli Analisti del Comportamento a ritenere che non ci sia alcuna differenza, in termini di processi di apprendimento, fra un bambino che si sviluppa normalmente e un altro che presenta nel crescere alterazioni dello sviluppo cognitivo e disturbi del comportamento. Gli…

  • TMA

    TMA

    La TMA Terapia Multisistemica in Acqua (T.M.A.) Metodo Caputo Ippolito è una terapia che utilizza l’acqua come attivatore emozionale, sensoriale, motorio, capace di spingere individui con disturbi della comunicazione, disturbi della relazione, autismo e disturbi generalizzati dello sviluppo ad una relazione significativa. La TMA è multisistemica perché valuta ed interviene sui diversi sistemi funzionali del bambino, ossia sul sistema relazionale, cognitivo, comportamentale, emotivo, senso-motorio e motivazionale. Questo tipo di terapia nasce con l’obiettivo di inserirsi in un progetto riabilitativo globale, che cura in particolar modo gli aspetti relazionali, emotivi e di integrazione sociale. Le tecniche natatorie e le capacità acquisite durante l’intervento, vengono utilizzate come veicolo per raggiungere obiettivi terapeutici…